Cupcake alla Nutella e al burro d’arachidi 

il

La prima volta che ho mangiato i cupcakes è stato a Chicago nel 2014. Chicago era la prima tappa di un viaggio on the road che avrebbe portato me e mio marito fino a New Orleans. Un viaggio memorabile, così come memorabili sono state le esperienze culinarie fatte in ogni singola città visitata.

Di Chicago, in particolare, ricordo due cibi: la Chicago Deep Dish Pizza (una sorta di pizza-torta piena di formaggio e salame che prima o poi vi proporrò), e i cupcakes mangiati in un delizioso e minuscolo negozietto in Lincoln Park (il Molly’s Bakery, se non ricordo male..).

I cupcakes sono delle torte in miniatura. Pare che inizalmente si cucinassero dentro tazze da tè, ora sostituite da contenitori più professionali. Le tazze però, almeno nel nome sono rimaste. Sono molto apprezzati negli Stati Uniti, e da qualche anno si stanno diffondendo anche in Italia. La chiave del loro successo sta sicuramente nella facilità di preparazione e nella versatilità di decorazione, che rende possibili infinite varianti.

Io penso, più banalmente, che siano il peccato di gola per eccellenza: sono piccoli, quindi ci si sente meno in colpa rispetto a mangiare una fetta di torta,  ma danno la stessa goduriosa soddisfazione di un dolce di taglia normale.

Complice il fatto di aver preparato troppo impasto per una torta al cioccolato, ho ceduto quindi alla tentazione di preparare questo delizioso dessert americano. Per il frosting, cioè per la glassa utilizzata come guarnizione, ho deciso di utilizzare due creme famossime in Italia e negli Usa: la Nutella e il burro d’arachidi, per non fare torto a nessuno.

Che buoni che erano! Li abbiamo finiti in cinque minuti. Il mio preferito? Quello al burro d’arachidi e cocco, per il micidiale contrasto tra dolce e salato.

 Ingredienti:

Per la base:

  • 100 gr farina
  • 125 gr di zucchero
  • 40 gr di burro
  • 40 gr di cacao amaro
  • 1/2 bustina di lievito per dolci 
  • 100 gr di latte intero 
  • 1 tuorlo 

Per il frosting:

  • 200 gr di mascarpone 
  • 1 e 1/2 cucchiaio di Nutella 
  • 1 cucchiaio di burro d’arachidi 
  • farina di cocco q.b.
  • zuccherini colorati q.b.


Prepariamo la base dei cupcake. In una terrina mescoliamo tutti gli ingredienti in polvere. Aggiungiamo quindi il latte, il burro ammorbidito e il tuorlo e lavoriamo con uno sbattitore fino ad eliminare completamente i grumi.

Disponiamo su una teglia gli stampi per i cupcake. Io ho utilizzato degli stampi di carta rigida, e non i classici pirottini che tendono a deformarsi in cottura a meno che non si disponga di una teglia per muffin.

Riempiamo quindi gli stampi con il nostro impasto al cacao facendo in modo di lasciare un paio di centimetri di bordo libero per evitare che l’impasto lievitato trabocchi.

Inforniamo in forno preriscaldato a 170 gradi per circa 20 minuti (verificando comunque la cottura von uno stuzzicadenti).

Sfornare e lasciare raffreddare.

Dedichiamoci adesso alla preparazione del frosting. Dividiamo in parti uguali il mascarpone e mettiamo ciascuna metà in una piccola scodella. Aggiungiamo nella prima scodella il burro d’arachidi e mescoliamo bene fino ad ottenere una crema omogenea. Facciamo la stessa cosa con l’altra metà di mascarpone e la Nutella. 

Versiamo le creme ottenute in due sac a poche e decoriamo i nostri cupcake. Guarnismo i cupcake con la crema alla Nutella con gli zuccherini e quelli al burro d’arachidi con la farina di cocco. 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...