Banana bread

E’ stata una settimana difficile. Mia figlia ha avuto la febbre altissima e tutta una serie di fastidiosi strascichi che le hanno impedito di mangiare come si deve per giorni e giorni.

Ero così sconfortata, la vedevo abbattuta e smagrita e non potevo farci nulla, avevo perso completamente voglia di cucinare.

Poi, domenica mattina, con un filo di voce lei mi dice: “Mamma, torta alla banana voglio”. Non credo alle mie orecchie. Mi alzo di scatto alla ricerca degli ingredienti in dispensa. C’è tutto. Non importa che sia già tardi e che tra mezz’ora dovremmo essere già fuori casa. Lei vuole una torta, e una torta avrà.

O meglio, avrà un banana bread. Che fa tanto sunday brunch, già che ci siamo. E’ una ricetta fatta di fretta, senza pesare nulla, adatta ad essere preparata con un occhio ancora chiuso. Come quasi tutte le ricette dell’American Breakfast (giusto per buttare lì altri termini inglesi irritanti).

Ingredienti

  • 2 tazze di farina 00
  • 1 bustina di lievito istantaneo per dolci
  • un pizzico di sale
  • 75 gr di burro
  • 4 cucchiai di zucchero di canna
  • 1 uovo
  • 1 vasetto di yogurt (io ho usato quello di cocco)
  • 4 banane molto mature

Puliamo le banane e schiacciamole grossolanamente con una forchetta.

In una terrina, raccogliamo tutti gli elementi in polvere (farina, lievito, sale, zucchero) e mescoliamo bene. Aggiungiamo il burro sciolto precedentemente in un pentolino, l’uovo e lo yogurt e amalgamiamo bene.

Infine uniamo le banane e mescoliamo ancora fino ad avere un composto morbido ed omogeneo.

Versiamo in uno stampo per plumcake precedentemente imburrato e infarinato e mettiamo in forno preriscaldato a 180° per 45/50 minuti, verificando la cottura con uno stuzzicadenti.

Servire tiepido con Nutella o con frutta fresca. O con burro d’arachidi, in memoria di Elvis Presley.

 

10 commenti Aggiungi il tuo

  1. Marianna ha detto:

    Troppo facile per non provarla !

    "Mi piace"

    1. magamasa5 ha detto:

      Fammi sapere che te ne pare! ☺️

      "Mi piace"

    2. magamasa5 ha detto:

      Una tazza equivale a 100 gr di farina (o almeno quella che jo usato io). ☺️

      "Mi piace"

  2. fabrigu ha detto:

    Posso farcela anche io (forse)! Scommetto che ha fatto passare tutte cose 😉

    "Mi piace"

    1. magamasa5 ha detto:

      Ce la puoi fare. È davvero facilissimo. 😉

      "Mi piace"

  3. Marianna ha detto:

    Aspetta ma due tazze più o meno quanti grammi? Io ho tazzone enorme 🤔

    "Mi piace"

  4. Mari ha detto:

    Oggi l’ho rifatto per l’ennesima volta, le mie bimbe ne vanno pazze…ho sperimentato però di schiacciare le banane con lo schiaccia patate che uso per il purè 🤣…un modo per risparmiare tempo…non so se la resa sarà la stessa, per ora è in forno

    "Mi piace"

    1. magamasa5 ha detto:

      Assolutamente sì, la resa è la stessa. Sono contenta che piaccia alle tue bimbe. 😊

      "Mi piace"

  5. Mari ha detto:

    Impasto più liscio e omogeneo … Alle bimbe è piaciuto di più , io preferisco invece i pezzetti da forchetta…in ogni caso gusto top! Grazie 😊

    "Mi piace"

    1. magamasa5 ha detto:

      Ottimo! 👍🏻😘

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...