Rame di Napoli al cioccolato bianco e pistacchi salati

Ogni famiglia ha le sue tradizioni legate alla festa di Ognissanti. La mia, da qualche anno a questa parte, è quella di preparare le Rame di Napoli, speziatissimo dolce catanese di cui vi parlavo qui Rame di Napoli.

Quest’anno ho apportato qualche piccola modifica alla mia collaudata ricetta e ho osato con una glassatura un po’ più ardita.

Lasciatevi tentare dal meraviglioso contrasto tra cioccolato bianco e pistacchi salati.

Ingredienti 

  • 250 gr farina 00
  • 200 gr latte
  • 100 gr zucchero
  • 60 gr cacao amaro
  • 1 uovo
  • un pizzico di sale
  • 40 ml burro fuso
  • 1 cucchiaio di sciroppo d’acero
  • 1 cucchiaio marmellata d’arancia rossa
  • 1/2 bustina lievito per dolci
  • 4 chiodi di garofano
  • 1/2 cucchiaino di cannella

Per guarnire:

  • 200 gr cioccolato bianco per la copertura
  • pistacchi salati tritati

Verso in una ciotola la farina, lo zucchero, il cacao, il sale, il lievito e aggiungo i chiodi di garofano sminuzzati in un mortaio e la cannella. Mescolo tutto e aggiungo, sempre mescolando, dapprima l’uovo, poi il burro fuso, la marmellata, lo sciroppo d’acero e infine il latte a filo.

Lavoro il composto con un cucchiaio fino a che non è omogeneo e senza grumi. Deve essere morbido, una via di mezzo tra la frolla e l’impasto di una comune torta al cioccolato.

Con l’aiuto di due cucchiai formo delle quenelle con l’impasto e le dispongo su una teglia rivestita da carta forno a 2/3 cm di distanza l’una dall’altra.

Inforno a 180 gradi per 8-9 minuti: i biscotti devono essere morbidi qui di è fondamentale che non si secchino in cottura (la prova dello stecchino è sempre utile).

Sforno e lascio raffreddare. Nel frattempo sciolgo il cioccolato a bagnomaria e immergo un biscotto alla volta per creare la caratteristica copertura. Guarnisco con il pistacchio salato (io aggiungo un pizzico di sale, che non guasta) e lascio asciugare prima di consumare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...